Tensivamente

#UnaManoPerGraziano, il cuore di Gela batte forte. Un pubblico entusiasta premia l’iniziativa degli artisti gelesi Featured

Rate this item
(0 votes)

Momenti di grande emozione e di grande musica ed un obiettivo che oggi sembra  un po’ meno lontano. La serata di ieri sera al Teatro Eschilo, dedicata a Graziano Biundo, il giovane gelese che dovrà affrontare un complicato intervento negli Usa, è stata la conferma che Gela ha un cuore grande e che i gelesi sono sempre pronti a dare una mano per una giusta causa. Oltre 500 persone hanno affollato l’Eschilo in un martedì freddo e piovoso e alla fine della serata 2555 euro sono stati consegnati al termine del grande show “Artisti Uniti per Graziano” nelle mani di Giusy, la sorella del giovane gelese, visibilmente felice ed emozionata.

 “Artisti Uniti per Graziano” è stata anche l’occasione per vedere sul palco ben quattro generazioni di cantanti e musicisti gelesi, una “gioiosa” macchina da guerra che non si vedeva dai tempi gloriosi del “TAM TAM”, la grande manifestazione degli anni 90 che anche allora riunì decine di musicisti per una causa comune, proprio l’apertura di quel Teatro Eschilo che ieri ha ospitato la grande  reunion in onore di Graziano.

Lo spettacolo, che si è aperto con una intensa interpretazione di “Nel Blu dipinto di Blu” eseguita da tutti gli artisti uniti sul palco, è stato un viaggio attraverso la musica, dove le canzoni si sono alternate alle esibizioni di danza e agli interventi brillanti dei due conduttori che hanno guidato con brio oltre due ore di live session. Uno spettacolo ricco di emozioni, impreziosito dalle testimonianze della famiglia e degli amici di Graziano, e di tutti i rappresentanti delle associazioni e della società civile che in questi giorni si sono mobilitati per la riuscita dell’evento.

“Artisti Uniti per Graziano” è riuscito a portare in scena il volto bello di Gela, quello di una città che si sveste dai panni del disfattismo e che riesce a fare fronte comune unendo persone ed idee diverse verso un unico grande obiettivo.

E la maratona in sostegno di Graziano non finisce qui, in tutta la città sono attivi i punti di raccolta attivati dagli amici di Graziano, nei quali è possibile effettuare la propria donazione. Si proseguirà con l’appuntamento di venerdì 30 gennaio alle 22 al Lido Controcorrente con una nuova Live Session di band e cantanti. L’indomani alle 10.00 invece tutti gli artisti si raduneranno sul palco dell’Aula Magna del Liceo Scientifico “Elio Vittorini” per uno spettacolo che coinvolgerà tutti gli studenti degli istituti superiori.

“Oggi abbiamo dimostrato quanto la condivisione e lo spirito di aggregazione possano fare a favore di chi è in difficoltà –hanno dichiarato gli organizzatori al termine della serata dell’Eschilo- se riusciamo a mettere assieme la singola forza di ciascuno di noi siamo in grado di creare un grande valore aggiunto che diventa coesione sociale. Oggi siamo tutti Graziano e al suo fianco combatteremo e vinceremo questa battaglia contro il tempo”.

In Evidenza

Facebook

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand
Tensivamente.it é una testata giornalistica registrata al Tribunale di Gela n.1/2013 | Direttore Responsabile - Stefania Pistritto | Editore - The Gela Times S.r.l.s. P.IVA | Tensivamente é un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati. Redesigned by Cooco Studio

Login or Register

LOG IN

Register

User Registration
or Cancel
Full Reviw on best bokkmakers by ArtBetting.NET
Read more for Ladbrokes the UK bookmakerLadbrokes UK - full information
The best online bookmaker in the UK read more... William Hill