Tensivamente

A Gela un corso di africano proposto dai mediatori SPRAR Featured

Rate this item
(0 votes)
Parte da Gela il corso di wolof, lingua africana parlata in Senegal, per favorire lo scambio culturale dei tanti ospiti rifugiati che abitano la nostra città. Il corso, gratuito, sarà tenuto alla vigilia della giornata mondiale del rifugiato dai madrelingua Diop Aboubacar e Suleyman Ndiaye, mediatori culturali presso il centro SPRAR del comune di Gela, supportati dalla docente Antonella Salerno, presso la sede del Coordinamento delle opere di via Stentinello. Lunedì alle 10:00 la prima lezione di introduzione e primissima alfabetizzazione a cui seguirà un corso ai bambini del grest della parrocchia Regina Pacis e del campus MGM alla scuola elementare G. Verga.
Last modified on

In Evidenza

Facebook

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand
Tensivamente.it é una testata giornalistica registrata al Tribunale di Gela n.1/2013 | Direttore Responsabile - Stefania Pistritto | Editore - The Gela Times S.r.l.s. P.IVA | Tensivamente é un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati. Redesigned by Cooco Studio

Login or Register

LOG IN

Register

User Registration
or Cancel
Full Reviw on best bokkmakers by ArtBetting.NET
Read more for Ladbrokes the UK bookmakerLadbrokes UK - full information
The best online bookmaker in the UK read more... William Hill