Tensivamente

Le Mura di Caposoprano ospitano un grande evento. Riflettori puntati su “Dionysus, il dio nato due volte” Featured

Rate this item
(0 votes)
Saranno le mura Timoleontee di Caposoprano ad ospitare il prossimo venerdì 14 luglio, alle 19.30, la tragedia greca “Dionysus, il dio nato due volte”, tratta da Le Baccanti di Euripide. Si tratta dell’unica data in Sicilia. La regia è di Daniele Salvo, che finora ha diretto ben 4 tragedie greche per l'Inda (Istituto Nazionale del Dramma Antico) di Siracusa, con attori del calibro di Giorgio Albertazzi, Ugo Pagliai, Paola Gassman. Per Gela si tratta di un evento unico. Le tragedie greche, infatti, ritornano dopo decenni. L'iniziativa è promossa dall’associazione culturale “Michele Di Dio” e dalla Pro Loco Gela, presieduta da Fabiola Polara, col patrocinio dalla Regione Siciliana, del Comune di Gela e del Polo Museale. Ieri conferenza stampa di presentazione al Comune alla presenza, tra gli altri, degli studenti dell’Istituto Alberghiero, coordinati dal docente Emiliano Sigona che in occasione della tragedia cureranno l’accoglienza degli ospiti. Il foyer sarà curato dall’associazione “Danza e Arte” di Marcella Virgilio, dalla Gymnastic’s Club, dalla Camelia e dal gruppo archeologico Geloi.
 

In Evidenza

Facebook

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand
Tensivamente.it é una testata giornalistica registrata al Tribunale di Gela n.1/2013 | Direttore Responsabile - Stefania Pistritto | Editore - The Gela Times S.r.l.s. P.IVA | Tensivamente é un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati. Redesigned by Cooco Studio

Login or Register

LOG IN

Register

User Registration
or Cancel
Full Reviw on best bokkmakers by ArtBetting.NET
Read more for Ladbrokes the UK bookmakerLadbrokes UK - full information
The best online bookmaker in the UK read more... William Hill