Tensivamente

In Sicilia creati oltre 200 nuovi posti di lavoro…sono le poltrone che spetteranno alla politica Featured

Rate this item
(0 votes)

Di cosa sia capace di fare l'Assemblea regionale siciliana eletta 5 anni fa, non meraviglia più nessun siciliano. Per quanto concerne ad esempio la riforma delle ex province, non si può nemmeno dire che si è toccato il fondo, poiché in tal caso staremmo risalendo la china nell'isola. E’ quanto afferma in una nota il Comitato per lo sviluppo dell’area gelese, dopo il ritorno delle province, con l’elezione diretta del presidente e dei consiglieri. “Una riforma nata male – afferma il comitato - non poteva che continuare peggio, fino all'ultimo atto di una farsa durata un'intera legislatura. Con il ddl approvato ieri che prevede l’elezione diretta dei Presidenti e consiglieri dei Liberi Consorzi, siamo arrivati alla cifra tonda di 10 passaggi Legislativi. Perché tanta premura e tanto ardore nell’approvare quest’ultima riforma? La risposta è semplice: in questo modo si sono creati oltre 200 nuovi posti di lavoro. Con l'unica avvertenza di essere posti riservati. Alla politica ... naturalmente. Cosa succederà adesso, si potrà andare finalmente a votare per le rappresentanze dei Liberi Consorzi? Assolutamente no!”

In Evidenza

Facebook

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand
Tensivamente.it é una testata giornalistica registrata al Tribunale di Gela n.1/2013 | Direttore Responsabile - Stefania Pistritto | Editore - The Gela Times S.r.l.s. P.IVA | Tensivamente é un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati. Redesigned by Cooco Studio

Login or Register

LOG IN

Register

User Registration
or Cancel
Full Reviw on best bokkmakers by ArtBetting.NET
Read more for Ladbrokes the UK bookmakerLadbrokes UK - full information
The best online bookmaker in the UK read more... William Hill