Tensivamente

Dal guayule opportunità per fare gomma. Il progetto di Gela discusso a Palermo Featured

Rate this item
(0 votes)
Un workshop tecnico per fare il punto e illustrare i primi risultati dello sviluppo di coltivazioni sperimentali in Sicilia di guayule (un arbusto originario delle aree desertiche del Messico settentrionale e sud ovest degli Stati Uniti, che ha dimostrato di essere una promettente fonte di gomma naturale di elevata qualità) si è tenuto oggi a Palermo. L'incontro è stato promosso da Versalis (Eni), Esa e dall'università di Palermo. Versalis è uno dei principali produttori di gomme sintetiche; l'interesse per il guayule nasce dalla volontà di estendere il proprio portafoglio prodotti con la gomma naturale, in coerenza con altri progetti di chimica da fonti rinnovabili. Il progetto è nato nell'ambito del protocollo di intesa per l'area di Gela sottoscritto nel 2014 da Eni e società controllate presenti sul territorio e Confindustria Centro Sicilia, che prevedeva uno studio di fattibilità per la realizzazione di produzioni di lattici da guayule.

   

In Evidenza

Facebook

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand
Tensivamente.it é una testata giornalistica registrata al Tribunale di Gela n.1/2013 | Direttore Responsabile - Stefania Pistritto | Editore - The Gela Times S.r.l.s. P.IVA | Tensivamente é un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati. Redesigned by Cooco Studio

Login or Register

LOG IN

Register

User Registration
or Cancel
Full Reviw on best bokkmakers by ArtBetting.NET
Read more for Ladbrokes the UK bookmakerLadbrokes UK - full information
The best online bookmaker in the UK read more... William Hill