Tensivamente

Non si fermano ad un posto di blocco. Arrestati due pregiudicati dopo un inseguimento Featured

Rate this item
(0 votes)
Tentano di fuggire ad un posto di blocco ma la polizia li ferma e li arresta con l’accusa di resistenza aggravata a Pubblico Ufficiale, ricettazione e danneggiamento. E’ successo questa notte a Gela dove una volante, transitando in via Borromini ha notato la presenza di una Fiat Uno. L’utilitaria aveva lo sportello lato guida divelto, un particolare questo che ha insospettito gli agenti che hanno intimato l’alt al conducente, il quale invece di fermarsi ha tentato la fuga per le vie adiacenti. Con l’ausilio di un’altra volante è riuscita a bloccare l’auto in via Venezia. A bordo della macchina c’erano due diciottenni pregiudicati: Gaetano Marco Cammarata, destinatario di un foglio di via obbligatorio con divieto di far ritorno nel comune di Ragusa, e Giuseppe Imbrio. L’auto era stata rubata lo scorso 10 ottobre proprio a Gela. Durante la fuga i due arrestati hanno danneggiato due autovetture in sosta, nel tentativo di sottrarsi al controllo. Ai due diciottenni sono stati concessi gli arresti domiciliari.
 

In Evidenza

Facebook

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand
Tensivamente.it é una testata giornalistica registrata al Tribunale di Gela n.1/2013 | Direttore Responsabile - Stefania Pistritto | Editore - The Gela Times S.r.l.s. P.IVA | Tensivamente é un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati. Redesigned by Cooco Studio

Login or Register

LOG IN

Register

User Registration
or Cancel
Full Reviw on best bokkmakers by ArtBetting.NET
Read more for Ladbrokes the UK bookmakerLadbrokes UK - full information
The best online bookmaker in the UK read more... William Hill