Tensivamente

Solo 5000 euro per la manutenzione del Presti. La 6^ Commissione cerca di porvi rimedio Featured

Rate this item
(0 votes)
Solo una riunione interlocutoria quella di ieri sera al Comune di Gela, che inizialmente doveva vedere il confronto tra il sindaco Domenico Messinese e l'assessore Rocco D'Arma da una parte e il presidente del Gela, Angelo Mendola, dall'altra. Si, perchè la riunione c'è stata, con altri attori. Alla presenza della Commissione Sport e Cultura presieduta da Guido Siracusa e composta da Sara Bonura, Vincenzo Cirignotta, Crocifisso Napolitano e Vincenzo Giudice, è stato il Vice-Presidente del Gela, Fabio Fargetta ad argomentare le ragioni che hanno portato l'attuale Società biancoazzurra a prendere una posizione molto dura nei confronti dell'amministrazione comunale. Il nodo principale è rappresentato dalle somme che sono state destinate per la manutenzione ordinaria del "Vincenzo Presti" che, udite udite, ammontano alla "considerevole" somma di 5.000 euro. Soltanto 5.000 euro per manutenzionare lo stadio principale della città che versa in condizioni precarie e mai interessato da lavori infrastrutturali. "La Commissione ha recepito quanto lamentato dall'avv. Fargetta. Lunedì prossimo convocheremo Sindaco ed Assessore allo Sport per chiedere di inserire nel bilancio del piano triennale delle opere pubbliche un congruo capitolo di spesa che possa servire per sistemare in maniera decisa il vecchio impianto sportivo di Via Niscemi" - queste le parole del presidente della Commissione, Guido Siracusa. 
Promesse che potrebbero anche non servire per placare la proprietà stizzita del Gela, seppure a Fargetta sia sembrato che le parti possano arrivare ad un accordo.
"Appare davvero inverosimile, che dalle compensazioni Eni, ben 450.000 euro siano stati destinati ai lavori infrastrutturali del "Mattei" di Macchitella, senza pensare minimamente alle esigenze dello stadio principale - ha commentato il consigliere comunale Antonio Torrenti, che ha aggiunto - E' assurdo che il bilancio preveda una somma così ridicola per la manutenzione del Presti che è stato dichiarato agibile, ma con una serie lunghissima di prescrizioni da parte del Questore".
I tifosi, chiaramente, spingono per un netto cambio di direzione da parte dell'amministrazione comunale, facendo sentire la propria voce esponendo uno striscione all'ingresso del palazzo di Città:“Solo 5000 euro per il Presti: vergogna”.

In Evidenza

Facebook

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand
Tensivamente.it é una testata giornalistica registrata al Tribunale di Gela n.1/2013 | Direttore Responsabile - Stefania Pistritto | Editore - The Gela Times S.r.l.s. P.IVA | Tensivamente é un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati. Redesigned by Cooco Studio

Login or Register

LOG IN

Register

User Registration
or Cancel
Full Reviw on best bokkmakers by ArtBetting.NET
Read more for Ladbrokes the UK bookmakerLadbrokes UK - full information
The best online bookmaker in the UK read more... William Hill