Tensivamente

Eventi

Eventi (636)

Lirio Abbate, giornalista siciliano, presenta a Gela il suo ultimo libro "La Lista: il ricatto alla Repubblica di Massimo Carminati". Il Capo redattore responsabile della sezione "Inchieste" del Giornale l'Espresso, vive sotto scorta dal settembre del 2007 e, nell’ottobre dello stesso anno, il boss Leoluca Bagarella, durante l'udienza di un processo lanciò ad Abbate un proclama intimidatorioper notizie che il giornalista scrisse sull'ANSA. L’ultima inchiesta di Abbate sembra la sceneggiatura di un film alla 007 ma, purtroppo, è tutto vero. Un commando di criminali svuota il caveau della banca del Tribunale di Roma senza sparare, senza forzare nemmeno un lucchetto, senza far scattare il doppio sistema d'allarme. Un colpo da 18 miliardi, ma Carminati, allora sotto processo per l'omicidio Pecorelli, non cerca soldi. Ha in mano una lista di 147 cassette di sicurezza di magistrati, avvocati, funzionari alcuni connessi con i più grandi misteri d'Italia: dalla strage di Bologna alla P2, dal delitto Pasolini all'omicidio Pecorelli, dalla Banda della Magliana a Cosa nostra, diciotto anni dopo, Lirio Abbate trova le prove dell'esistenza di questa lista e racconta chi erano i derubati e come Carminati è riuscito a impossessarsi di documenti scottanti. Il movente di questa grande rapina? Un grande ricatto allo Stato e alla giustizia. La presentazione, che avrà luogo venerdì 28 Luglio dalle 19.30 al lido “Bcool Beach” vedrà l’intervento insieme all'autore, del procuratore Fernando Asaro ed del giornalista Fabrizio Parisi. Musica live ed esposizione opere Ro.bi.co. L’ingresso è gratuito.

Published in Eventi
Written by
Read more... 0
Giunta alla quinta edizione "La Notte Italiana" è ormai diventata un brand sinonimo di Night Life e divertimento. Stasera, al B-Cool Beach di Gela si terrà il secondo appuntamento di questa calda estate. Dai grandi successi che hanno fatto la storia alle hit italiane che ci accompagnano ogni giorno alla radio. I Deejay Graziano La Cognata e Totò Averna ogni domenica mixano centinaia di brani per la festa a tema più esclusiva del litorale. Gli ideatori, Gaetano Solito, Alex Tignino e Francesco Di Giacomo sono riusciti a portare questo format totalmente Made In Italy sia musicalmente che coreograficamente anche a Gela, assicurandosi l'esclusività e l'originalità di un party che mancava e con l'aiuto di noti promoter della nostra città riescono a garantire grandi numeri nelle migliori location. Il pubblico è di tutte le età, infatti il party "La Notte Italiana" non coinvolge solo giovani, la selezione musicale alletta anche il pubblico più adulto che rivive attimi di gioia e spensieratezza con le tracce mixate negli anni 80 e 90. 
Published in Eventi
Written by
Read more... 0
“Come sarò da Grande!” una frase che può sembrare banale, ma i sogni e i desideri espressi dai bambini non andrebbero sottovalutati, né sminuiti e soprattutto ridicolizzati, ma bisognerebbe ascoltarli e incoraggiarli a far avverare i propri sogni, aiutandoli a capire quali sono le competenze e gli strumenti necessari e come sia possibile acquisirli.  
“Come sarò da Grande!” è un Concorso di Disegno indirizzato ai bambini dai 5 ai 10 anni, la partecipazione è assolutamente gratuita. L’associazione chiede ai genitori di far disegnare al proprio figlio, dopo aver posto la domanda “Lia cosa vuoi fare da Grande?”, cosa sogna di fare da Grande.
Con questa iniziativa l’associazione intende promuovere il Disegno ma anche sostenere la fantasia, la creatività, i sogni e la sensibilità che ogni singolo bambino possiede, elementi importanti per la crescita.
Per info basta scaricare il regolamento completo e la scheda di partecipazione sul sito dell’Associazione Culturale “Disegniedisogni” nella sezione “Concorso” su: www.disegniedisogni.com .
 
Published in Eventi
Written by
Read more... 0
Ancora appuntamenti sportivi dell’Estate niscemese, organizzata dall’Amministrazione comunale diretta dal sindaco Massimiliano Conti.
Da lunedì 24 luglio a domenica 6 agosto si svolgerà presso l’arena del Palazzetto dello sport “Pio La Torre”, la sesta edizione del Torneo di Beach volley. In gara quest’anno nelle varie categorie 55 squadre e 280 atleti.
A curare lo svolgimento del Torneo di Beach volley, le associazioni Trinacria (presidente Aldo Allia), Polisportiva (presidente Francesco Cannia), Fratres (presidente Giuseppe Mandrà) e Fidapa (presidente Francesca Stallone).
L’evento sportivo di pallavolo su sabbia di mare, è stato presentato giovedì sera in una conferenza svoltasi nella sala della biblioteca comunale “Mario Gori”, presieduta dal sindaco Massimiliano Conti, dall’assessore allo sport Adelaide Conti, da Aldo Allia, Francesco Cannia, Giuseppe Mandrà e Franca Buscemi, vicepresidente della Fidapa.
Presenti all’incontro di presentazione del Torneo, anche le delegazioni delle 55 squadre in gara e delle quali 32 nella categoria “Amatoriale misto 4 X 4”, 11 nella categoria “Under 16 misto”, 8 nella categoria “Master 2 X 2 maschile” e 4 nella categoria “Amatoriale femminile 4 x 4 – 1° Memorial  Salvina Leone”.
Ed è stato proprio il prof. Francesco Cannia, in apertura della conferenza, a ricordare l’avvocato Salvina Leone, venuta a mancare l’anno scorso, atleta di volley negli anni 80 con una squadra femminile della città ed alla quale è dedicato il 1° Memorial nell’ambito del sesto Torneo di Beach volley.
Salvina Leone è stata anche ricordata dalla vicepresidente della Fidapa Franca Buscemi e dal sindaco Massimiliano Conti, il quale ha detto che parteciperà come atleta all’evento sportivo.
Il primo cittadino ha ringraziato le associazioni sportive che cureranno lo svolgimento del Torneo di Beach volley, completamente a costo zero per le casse comunali ed a spese delle stesse associazioni supportate da sponsor.
L’assessore allo sport Adelaide Conti ha sottolineato il desiderio dell’Amministrazione comunale di voler rendere l’Estate niscemese ricca di appuntamenti sportivi come momento di aggregazione giovanile all’insegna dei valori dello sport fondati nel rispetto delle regole e che stimolano gli atleti a fare squadra ed a scommettersi.
Il prof. Aldo Allia, puntualizzando l’entusiasmo delle associazioni sportive che cureranno lo svolgimento del Torneo di Beach volley, ha ringraziato lo staff sportivo delle stesse associazioni e l’Amministrazione comunale, mentre Giuseppe Mandrà, ha parlato dell’impegno dei Fratres volto a sensibilizzare anche attraverso lo sport, le donazioni di sangue per la salvezza di vite umane. 
Published in Eventi
Written by
Read more... 0

Verrà inaugurata domenica 23 luglio, presso il Museo Diocesano-Cappella Neogotica di Caltagirone, la mostra dell’artista Gelese Giovanni Iudice, intitolata “Il rumore del mare” e incentrata sul flusso dei migranti. L’artista gelese, è stato il primo nel mondo dell’arte, ad aver rappresentato questo drammatico tema. Già nel 2011 alla biennale di Venezia, espose un’opera dal titolo  “Umanità”, ricalcando sempre il tema dei migranti. La mostra verrà inaugurata domenica 23 luglio alle 9.30 e potrà essere ammirata sino al 7 gennaio del prossimo anno. Direttore artistico Don Fabio Raimondi. 

Published in Eventi
Written by
Read more... 0
Domani, venerdì 21 luglio, alle 9.30, nei locali dell’ex Chiesetta San Giovanni Battista di Gela, si terrà un convegno dal titolo “collocamento mirato”: strumenti tecnici e di supporto per valutare e garantire le capacità lavorative dei disabili”.
L’organizzazione dell’evento è stata sollecitata dall’associazione LA.TE alla Presidenza del Consiglio del Comune di Gela in virtù delle note difficoltà di accesso al mercato del lavoro da parte dei soggetti diversamente abili.
Il Comune pertanto, con la collaborazione dell’ASP di Caltanissetta e della Camera Civile “G. Alma” di Gela ha organizzato un convegno formativo finalizzato alla disamina dello scenario normativo, amministrativo e sanitario relativo al “collocamento mirato”.
All’evento parteciperanno giuristi esperti del settore nonché funzionari dell’amministrazione sanitaria e degli organi ispettivi e di controllo previsti dalla normativa di riferimento. 
Published in Eventi
Written by
Read more... 0

Sarà “Bagnanti” dell’artista Giovanni Iudice l’opera simbolo della diciassettesima edizione del Trofeo del Mare Premio Uomini e Storie. Le grafiche tratte dall’omonima opera a olio verranno consegnate agli otto premiati, quale prestigioso riconoscimento per il loro impegno culturale, scientifico e sociale a favore del Mare, in occasione della serata di gala sabato 29 luglio, in Piazza Municipio a Pozzallo.

Com’è consuetudine, il premio conferito dalla giuria consiste in un’opera grafica realizzata esclusivamente per la manifestazione, in tiratura limitata e impreziosita da ritocchi a mano, ispirata al Mare e affidata di anno in anno a un artista siciliano attivo sulla scena nazionale o internazionale. L’iniziativa è nata anche con l’intento di accostare la passione e l’impegno di personalità che si sono distinte a vario titolo per le loro attività legate al mare con l’opera d’arte di alcuni maestri del colore che lo hanno superbamente raffigurato nelle loro tele. Per l’edizione 2017 la scelta è caduta su Giovanni Iudice, considerato oggi dai critici uno tra i maggiori pittori italiani.

Quarantasette anni, originario di Gela, dove vive e lavora, Iudice ha partecipato a importanti esposizioni, tra cui la Biennale di Venezia del 2011 (Padiglione Italia) e la collettiva “Artisti di Sicilia. Da Pirandello a Iudice” a cura di Vittorio Sgarbi, che tra il 2014 e il 2015 ha fatto tappa in diverse location siciliane. Di recente le sue opere sono state esposte a Palazzo Medici Riccardi a Firenze, nell’ambito di una personale dal titolo “Il rumore del mare”, curata da Giuseppe Iannaccone e dedicata ai migranti sbarcati sulle coste della Sicilia. La sua ricerca artistica più recente verte su tre soggetti: i bagnanti, i nudi, i migranti.

E proprio al primo di questi temi, quello dei bagnanti, si ispira l’opera simbolo del Trofeo del Mare 2017. Si tratta di una grafica delle dimensioni di 41 x 51 cm, stampata in dieci esemplari numerati più due prove d’autore, realizzata in collaborazione con la galleria Lo Magno Arte Contemporanea di Modica. L’opera, raffigurante il bagnasciuga di una spiaggia popolata da bagnanti, si distingue per la straordinaria resa artistica del moto delle onde tra riflessi di luce e trasparenze marine. Le grafiche sono state impreziosite dall’artista che è intervenuto per ritoccarle a pastello, rendendole uniche, diverse l’una dall’altra.

Nelle passate edizioni, l’opera simbolo è stata realizzata da artisti come Piero Guccione (2011), Giovanni Viola (2012-2013), Francesco Rinzivillo (2014), Claudio D’Angelo (2015), Franco Fratantonio (2016).

Published in Eventi
Written by
Read more... 0

Con una cerimonia a Marchitello, domani mattina, venerdì 21 luglio, alle ore 10,30, due arterie del quartiere gelese saranno intestate alla memoria di altrettanti personaggi pubblici. Si tratta del professor Rocco Tinnirello e del senatore Giovanni Agnelli. Le nuove disposizioni toponomastiche, richieste dal Comune di Gela, sono state decretate dalla Prefettura di Caltanissetta nel 2015. Alla manifestazione di domani, prenderà parte il sindaco Domenico Messinese. Parteciperà anche il consigliere comunale Carmelo Casano che, da assessore ai Lavori Pubblici della precedente amministrazione comunale sostenne la proposta del consigliere Luigi Farruggia della Commissione Consiliare all’Annona di dedicare una via al presidente della Corte dei Conti Tinnirello, scomparso nel 1990.

Published in Eventi
Written by
Read more... 0

Anche il Comune di Gela si illumina di blu per solidarizzare con la famiglia di Charlie Gard, il bambino inglese di 11 mesi affetto da una rara malattia mitocondriale, per la quale i tribunali hanno pronunciato la decisione che l'ospedale potesse revocargli legittimamente il trattamento.  L’iniziativa è promossa dal Centro Aiuto alla Vita, dalla Casa della Piccola Misericordia e dalle associazioni umanitarie e di volontariato di Gela che hanno chiesto di proclamare la città “a spiccato carattere umanitario e di accoglienza per i bambini concepiti, i bambini ammalati e di ogni persona con disabilità di ogni genere”. Domani pomeriggio, venerdì 21 luglio, alle ore 19,00, il vescovo Rosario Gisana officerà una messa nella Chiesa di Sant’Agostino, al termine della quale un corteo con lumini e candele si recherà al Palazzo di Città, in piazza San Francesco, illuminato di blu, come detto, per l’occasione.

Published in Eventi
Written by
Read more... 0
A causa di problemi tecnici, stasera, martedì 18 luglio, alle ore 20,30 la Mediterranea Opera Studio non potrà portare in scena Il Barbiere di Siviglia di Giacomo Puccini, l’opera prevista al Teatro Eschilo nell’ambito della rassegna in tre serate denominata “Eschilo in Lirica 2017”. Gli spettacoli con ingresso gratuito riprenderanno domani sera, sempre alle ore 20,30 al Teatro Comunale con la rappresentazione de La Tosca di Giacomo Puccini.
Published in Eventi
Written by
Read more... 0

In Evidenza

Facebook

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand
Tensivamente.it é una testata giornalistica registrata al Tribunale di Gela n.1/2013 | Direttore Responsabile - Stefania Pistritto | Editore - The Gela Times S.r.l.s. P.IVA | Tensivamente é un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati. Redesigned by Cooco Studio

Login or Register

LOG IN

Register

User Registration
or Cancel
Full Reviw on best bokkmakers by ArtBetting.NET
Read more for Ladbrokes the UK bookmakerLadbrokes UK - full information
The best online bookmaker in the UK read more... William Hill