Tensivamente

Eventi

Eventi (640)

Quel sottile, sdegnato, snobbato e svilito substrato culturale che, da anni, valorizza uno dei generi più forgianti e formativi per la carriera di un musicista, classico o pop che sia, finalmente ha raggiunto l’agognata acclamazione anche a Gela. Il jazz, relegato ai club di nicchia o a qualche locale che ogni tanto spolvera l’idea di rassegna musicale, registra anche a Gela una lenta ma molto significativa valorizzazione. Non menzionando tutti gli artisti gelesi che attraverso questo genere si sono affermati a livello regionale e nazionale, il merito indiscusso di tale fenomeno culturale va all’associazione POLIMNIA presieduta dalla cantante jazz gelese Loredana Melodia: la performer gelese, nonostante la sua sede lavorativa a Bologna, ha voluto regalare alla sua città manifestazioni musicali che, oltre all’elemento performativo, contemplassero serie possibilità di formazione per i partecipanti. Dopo una serie di eventi-concerto, sin dal 1996, anno in cui fu fondata la “Groovin Jazz orchestra”, formata da notevoli talenti siciliani, nel 2013 la Melodia ha creato la prima edizione del “Gela Jazz Festival” con una serie di concerti e i seminari per cantanti e strumentisti a cura del maestro Stjepko Gut che, innamorato di Gela, ha scelto di comprare una casa con vista mare dove potrà trascorrere l’estate. Il percorso della manifestazione, dopo anni di collaudo, era destinato al decollo: così lo scorso anno la seconda edizione del Gela Jazz Festival ha avuto la partecipazione straordinaria del mitico Barry Harris, uno degli ultimi maestri storici del jazz ancora in vita. Il successo della scorsa edizione ha portato in auge la manifestazione gelese, ormai luogo privilegiato per la conoscenza del linguaggio jazzistico: questa edizione del festival, nonostante gli scarsi contributi dell’amministrazione, è stata fortemente voluta da Loredana Melodia sia per garantire la continuità di un evento in ascesa, sia per rispondere alle aspettative dei tanti richiedenti che, anche quest’anno, arriveranno da tutta Italia, da vari stati Europei e persino dagli Stati Uniti. La presidente dell’associazione Polimnia è fortemente convinta, a ragione, che un evento come il Gela Jazz Festival possa essere un pretesto ideale per la città, non solo per rimpolparne il puzzle culturale , spesso deturpato ed eroso dalla superficialità, ma soprattutto per il riscontro economico di cui Gela può vantarsi, un riscontro dovuto alle convenzioni con le strutture alberghiere, ristorative e per il coinvolgimento dei bar e dei pub limitrofi al teatro Eschilo e al Regina Margherita, luoghi in cui si svolgeranno i seminari, le jam e i concerti previsti per questa edizione. 

La quarta edizione del Gela Jazz Festival avrà inizio oggi fino al 20 settembre 2015. Da oggi al 17 settembre i concerti con a seguire Jam Sessions si terranno all’esterno, nella location attigua al Teatro Eschilo, Teatro Eschilo Lab, dal 18 al 20 settembre i concerti si terranno all’interno del Teatro. Gli artisti che si esibiranno dal 14 al 20 settembre sono musicisti di chiara fama nazionale ed internazionale.

14 settembre 2015: Marcello Di Dio Trio a seguire Jam Session,

15 settembre 2015: Andrea Papini Trio a seguire Jam session,

16 settembre 2015: Richard Clements Trio a seguire Jam Session

17 settembre 2015: Renato Chicco Trio a seguire Jam Session

18 settembre 2015: Barry Harris Trio, Barry Harris pianoforte, Luca Pisani contrabbasso, Oreste Soldano batteria.

19 settembre 2015: Rino Cirinnà Quartet, Rino Cirinnà sassofono, Renato Chicco pianoforte, Riccardo Lo Bue contrabbasso, Fabio Grandi batteria.

20 settembre 2015: Loredana Melodia Sextet, Loredana Melodia voce, Renato Chicco pianoforte, Mirko Scarcia contrabbasso, Fabio Grandi batteria, Stjepko Gut tromba e flicorno, Marco ferri sax tenore e clarinetto.

E’ importante dare continuità al lavoro svolto fino ad adesso per non interrompere questa operazione culturale già in atto.

Published in Eventi
Written by
Read more... 0

Il Google Developer Group (GDG) è un gruppo di sviluppatori ed appassionati delle tecnologie Google, che periodicamente organizzano incontri di dibattito e confronto, al fine di generare nuove idee attraverso la condivisione di esperienza e lo scambio delle conoscenze. In Italia sono riconosciuti da Google solamente 20 GDG di cui 4 in Sicilia.

Per la prima volta il GDG Gela fa tappa a Niscemi per dare la possibilità di entrare a far parte della community di sviluppatori Gelese, l’unica del sud Sicilia del circuito Google. Di seguito il programma  dell’incontro che si terrà alla Caffetteria MAD in Italy Venerdì 11 settembre 2015:

  • Bruno Belluccia: "Presentazione del Google developer Group Gela - community - tecnologie Google e non solo"
  • Alessandro Campanaro: "Web usability 2.0 l’usabilità che conta - dal web anni 90 al responsive design"
  • Gianfranco Noto: "Il social media marketing per le piccole e medie imprese: non solo Facebook"
  • Fabio D'Alessandro: "Condivisione contenuti e licenze open. Dal software open source ai contenuti creative commons nella grafica"
  • Renato Belluccia: "Maker e artigiani 2.0 - dalla tradizione alle start-up innovative"
  • Fabio Rinnone: “I contenuti digitali open-source: le regole per editare su Wikipedia”
  • Gianfranco Di Pietro: “le opportunità che le comunità open offrono alle PP.AA. come opendata ed opensource possono migliorare la gestione delle amministrazioni. ”
Published in Eventi
Written by
Read more... 0

Ancora un settimana multa fra musica, letture dei classici, fotografia, musica jazz e arte culinaria, all'Eschilo Lab, cortile di piazza Salandra nel adiacente al Teatro Comunale.

Appuntamento sieri this, venerdì 11 settembre, con la musica dal vivo. Sul palco Edoardo Musumeci, chitarrista dei Tinturia che sì esibirà con Alessandra Rizzo alla voce.

Domani, sabato 12 settembre, ritornano le letture "Mete in discussione" da Vittorini un De Filippo, Carroll Ed Altri. Ad interpretarle, Gli Attori Maria Carla Aldisio e Valerio Santi.

Domenica 13 settembre, retrospettive fotografiche con Rocco Cuvato. A SEGUIRE, musica lounge.

Da lunedì 14 settembre invece, Prendèra il via il festival di jazz. Spazio alla jam session preceduta da un Aperi-cena chef cura dello Totò Catania.  

Gli appuntamenti avranno inizio alle 21,30. L'ingresso ë gratuito. 

Published in Eventi
Written by
Read more... 0
La Rete delle Associazioni del Distretto Turistico Valle dei Templi torna a riunirsi, in tre differenti momenti, a partire dal prossimo 11 settembre, tra Gela, Caltanissetta e Agrigento. I temi affrontati riguarderanno la bellezza (arte, storia, musica, danza, cultura), street food, laboratori tematici, showcooking e "Le città delle Sagre". Gli incontri rappresentano il percorso di continuità programmato dalla Rete, al fine di donare organicità tra le diverse iniziative territoriali, raggiungere una platea di fruitori e di visitatori più ampia e accrescere in ciascuna associazione la consapevolezza del proprio valore, in un programma di sostegno dell'offerta culturale, di intrattenimento e di uno sviluppo del turismo stanziale. 
Parteciperanno agli incontri l'amministratore del Distretto Turistico Valle dei Templi Gaetano Pendolino, il Direttore Enzo Camilleri e i Coordinatori della Rete delle Associazioni Claudia Casa, Pasquale Tornatore e Giuseppe La Spina. A Gela, è in programma un incontro, venerdì 11 settembre alle 17,30, in via Ossidiana, nella Casa del Volontariato. 
Published in Eventi
Written by
Read more... 0

Gela capitale dell’archeologia per due giorni grazie al III Convegno Internazionale sugli Studi della Ceramica che inaugurerà il 15 Settembre alle ore 9:00 presso il Teatro Eschilo. L’evento, organizzato dal Mediterranean International Centre of Studies vedrà la partecipazione di studiosi, docenti e ricercatori provenienti da tutto il mondo, i quali avranno l’opportunità di far conoscere le attività di ricerca svolte nei paesi del Mediterraneo.

L’evento ha come tema l'archeologia delle pratiche di commensalità, la quale, si è soprattutto rinnovata in seguito alle ricerche di M. Dietler. Attraverso il confronto dialettico di esempi archeologici ed etnografici, M. Dietler ha posto l’accento sulla posizione fondamentale della commensalità nelle dinamiche politiche, socio-economiche e religiose delle società antiche. In parallelo, nell'ambito della ricerca economica, l'archeologia della produzione, sulla vite e sull'olio o anche sulla diffusione e l'uso di olio profumato nei rituali funebri e durante il banchetto, in Grecia e in Italia (L. Foxhall, M. Gras, J.-P. Brun, M. Poux, V. Belleli, D. Frère, ecc.), il lavoro dell'équipe di Lattes sul sito omonimo e le sintesi pubblicate recentemente sui circuiti commerciali delle anfore (J.-Ch. Sourisseau) hanno contribuito a integrare, in un approccio globale, la prospettiva culturale e la prospettiva economica. Gli studi sul banchetto, sul simposio, sul marzeah (O. Murray, P. Schmitt-Pantel, J.-M. Luce, M. Botto, A.J. Nijboer, A. Rathje, B. d'Agostino, ecc.), sulla diffusione del vino, sulla rapida integrazione del consumo di questa bevanda negli usi locali e sulla ricezione della ceramica greca o fenicia in contesti allogeni (M. Bats, P. Bartoloni, C. Tronchetti, etc.) sono al centro dell'attenzione dei ricercatori che, attraverso questi oggetti, riflettono sulla possibile emulazione delle pratiche greche, mediterranee o orientali in ambiti culturali e geografici disparati, come la Gallia, la Penisola Iberica o Italica, ecc.

L’evento è patrocinato dal Museo Archeologico Regionale di Gela, dal Comune di Gela, dal Distretto Turistico Regionale Valle dei Templi, dai Gruppi Archeologici d'Italia, dalla Soprintendenza del Mare della Regione Sicilia, dal Museo della Ceramica di Caltagirone, Universidad de Coimbra (Portugal), Grupo de Investigación HUM-812-Universidad de Cádiz (España), Universidad de Évora (Portugal), Museo Nacional en Belgrado (Narodni Muzej u Beogradu) e dell'Accademia Enrico VI di Hohenstaufen, con la la collaborazione dei Gruppi Archeologici d'Italia Triskelion,  della Camera di Commercio di Caltanissetta e del Comune di Mussomeli.

Published in Eventi
Written by
Read more... 0

Grande attesa per la quarta edizione del Gela Jazz Festival che si terrà dal 14 al 20 settembre 2015 al Teatro Eschilo di Gela. Dal 14 al 17 settembre i concerti con a seguire Jam Sessions si terranno all’esterno, presso l’Eschilo Lab, dal 18 al 20 settembre i concerti, invece, si terranno all’interno del Teatro. Gli artisti che si esibiranno dal 14 al 20 settembre sono musicisti di fama nazionale ed internazionale.

Di seguito il programma:

14 settembre 2015: Marcello Di Dio Trio a seguire Jam Session,

15 settembre 2015: Andrea Papini Trio a seguire Jam session,

16 settembre 2015: Richard Clements Trio a seguire Jam Session

17 settembre 2015: Renato Chicco Trio a seguire Jam Session

18 settembre 2015: Barry Harris Trio, Barry Harris pianoforte, Luca Pisani contrabbasso, Oreste Soldano batteria.

19 settembre 2015: Rino Cirinnà Quartet, Rino Cirinnà sassofono, Renato Chicco pianoforte, Riccardo Lo Bue contrabbasso, Fabio Grandi batteria.

20 settembre 2015: Loredana Melodia Sextet, Loredana Melodia voce, Renato Chicco pianoforte, Mirko Scarcia contrabbasso, Fabio Grandi batteria, Stjepko Gut tromba e flicorno, Marco ferri sax tenore e clarinetto.

A fare da gustosa cornice alla settimana dedicata alla cultura del jazz saranno altri eventi culturali quali mostre e presentazioni di libri oltre ad uno spazio dedicato al food curato dalla società di catering Appeteating dello chef Totò Catania. Venerdì 18, in occasione dell’aperitivo precedente alla rassegna jazz, Appeteating presenterà un cocktail inedito pensato per l’occasione e rappresentativo della sicilianità.

Published in Eventi
Written by
Read more... 0
In occasione del 22esimo anniversario dall’uccisione di Padre Pino Puglisi e nel quinto anniversario della fondazione del Gruppo Scout dedicato al beato martire, il gruppo scout Agesci Gela 5 in memoria del prete che sfidò la mafia, organizza una tre giorni. L’iniziativa verrà realizzata in collaborazione con l’Associazione Libera Gela, l’Associazione Antiracket di Gela e la Parrocchia Santa Lucia. In calendario per il 12 settembre, alle 18.30, un triangolare di Calcio. Giovedì 13 settembre, alle 10 raccolta alimentare da offrire alla Caritas, mentre il 15 settembre alle 19  Santa Messa in memoria di padre Puglisi. Seguirà alle 21 la proiezione del film, “Alla luce del sole”,  la storia di Padre Pino Puglisi. 
Published in Eventi
Written by
Read more... 0
Si rinnova anche quest'anno l'appuntamento con "Sperone Arte", un'iniziativa del "Centro Culturale Salvatore Zuppardo" che in questa sua ennesima edizione propone mostre d'arte e artigianato con artisti locali e siciliani. La mostra coinvolge il centro storico con particolare attenzione per la via Pisa, una delle strade del centro in cui sono ancora visibili strutture e cortili seicenteschi. Prevista isola pedonale e apertura dei negozi, un'occasione per i gelesi per poter godere del centro storico murato e riscoprirne il fascino.
Published in Eventi
Written by
Read more... 0
Trionfa alla nona edizione del Festival del golfo Sofia Turco, con  l'interpretazione del brano "Glitter and Gold".  Secondo posto per Loriana Bellavia col brano "Accidenti a te" e terzo posto in ex aequo per Simone  Tuccio con "When i was your man" e  Alessio Ferrigno con "La rondine". Ad aggiudicarsi il primo posto della categoria " piccoli cantanti crescono" è stata la piccola vittoriese  Lisa Leggio con il brano di Bob Dylan " Knockin' on heaven's door". Durante la premiazione sono stati assegnati altri riconoscimenti: premio radio bella fm alle Two Jockers ( Alice Giudice e Gloria Romano) con il brano "up"; lo storico premio della stampa "corriere di Gela" è stato assegnato ad Alessio Ferrigno, grazie alla sua intensa e precisa interpretazione del brano di Pino Mango. 
Grande spettacolo condito dalla presenza di diversi ospiti e ben cucito dai due presentatori, lo storico Massimiliano Castellana che ha deliziato il pubblico con l'esecuzione del brano di Sergio Endrigo "canzone e per te" e la rivelazione Giuliana Fraglica che ha saputo gestire il palco con maestria mettendo a frutto le sue plurime capacità artistiche. Insomma, una coppia di performer molto completa ed empatica: una scommessa sia per i presentatori che per gli organizzatori Gaetano Lorefice e Daniela Venosta.
Published in Eventi
Written by
Read more... 0
Ancora un appuntamento questa sera al Teatro Eschilo Lab, aperto tutte le settimane dal giovedì alla domenica a partire dalle 21. Questa sera, torna la rassegna “L’Arte del cuore”. Maria Carla Aldisio e Cindy Cardillo, reciteranno letture di Dante, Martoglio, Benni ed altri autori. L’ingresso alle serate è gratuito. Per info, basta rivolgersi al botteghino del teatro Eschilo aperto tutti i giorni dalle 17.30 alle 20.30 oppure telefonare al numero 0933/911892. 
Published in Eventi
Written by
Read more... 0

In Evidenza

Facebook

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand
Tensivamente.it é una testata giornalistica registrata al Tribunale di Gela n.1/2013 | Direttore Responsabile - Stefania Pistritto | Editore - The Gela Times S.r.l.s. P.IVA | Tensivamente é un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati. Redesigned by Cooco Studio

Login or Register

LOG IN

Register

User Registration
or Cancel
Full Reviw on best bokkmakers by ArtBetting.NET
Read more for Ladbrokes the UK bookmakerLadbrokes UK - full information
The best online bookmaker in the UK read more... William Hill