Tensivamente

Eventi

Eventi (556)

“Banche – Usura e crisi d’impresa”. E’ il tema di un convegno che si terrà il 30 marzo, alle 16,30 a Gela nella sala convegno dell’associazione antiracket, in Corso Vittorio Emanuele 170. L’iniziativa è a cura dell’associazione FAI-Antiracket “G.Giordano” di Gela, in collaborazione con SDL Centrostudi.
Interverranno Piero Calabrò, ex Magistrato e Presidente di SDL Centrostudi, il Colonnello Luigi Macchia Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Lirio Conti GIP presso il Tribunale di Gela, Tano Grasso Presidente onorario FAI, Giuseppe Scandurra, Presidente Nazionale della FAI, Paolo Catalano direttore aziendale SDL, Francesco Caracciolo responsabile tutela aziendale SDL, Giulio Tescione, avvocato e Renzo Caponetti, presidente del coordinamento antiracket della Sicilia.
Published in Eventi
Written by
Read more... 0
L’uno ed il due di aprile il designer degli interni gelese Renato Belluccia presenterà in anteprima a Milano la nuova versione delle lampade scultoree sciatu nella splendida e centralissima location dell’Atelier di Corso Como n5.
Le lampade realizzate interamente a mano dall’autore con le carcasse delle piante di fico d’india, continuano ad innovarsi tramite la mente e il saper fare, tra l’artigiano ed il maker.
“Non vi svelerò molto delle nuove lampade, manca poco!
vi dico solo che la tecnologia è stupefacente, più che mai… e la nuova base è veramente bella; sono veramente orgoglioso del mio lavoro.
Tanto studio, tanta dedizione, tante notti e chilometri fatti per trovare i migliori pezzi che la mia terra offre; ma, in questa nuova versione non presento solo il mio lavoro, la Sicilia, ma in particolar modo la mia Città.
Oggi persino la tecnologia unica nel suo genere che permette l’accensione e lo spegnimento con un semplice soffio sulla pala è prodotta a Gela: un grande risultato tecnico qualitativo per il territorio.
Le stesse lampade portano un nome tutto gelese: “sciatu miu” - fiato mio, sei la mia aria, la mia vita, cosi, come io dono un pò della mia vita per dare luce a ciò che era morto, uno scarto; mi auguro che tutti voi siate in grado di ridare vita alla vostra antica e ricca casa….con scommesse, cultura, ed un pizzico di follia sognatrice.
Il processo di lavorazione delle carcasse è lungo, complesso e faticoso.
Le lampade sono interamente ecologiche anche grazie alla cura dei passaggi produttivi dove le stesse sfumature e la colorazione sono passaggi che la materia fa in modo naturale, una sorta di autodefinizione della natura stessa.
Un ultimo respiro dopo la morte della materia, che dona alla pianta i colori che in vita ha dato solo ai frutti.
Le lampade sciatu, a cavallo tra l’arte ed il design, sono opere sempre diverse ed uniche che si avvalgono di un concetto fondante: la resilienza. “
è una parola che indica la capacità di far fronte in maniera positiva a eventi traumatici, di riorganizzare positivamente la propria vita dinanzi alle difficoltà, di ricostruirsi restando sensibili alle opportunità positive che la vita offre, senza alienare la propria identità.
Sono persone resilienti quelle che, immerse in circostanze avverse, riescono, nonostante tutto e talvolta contro ogni previsione, a fronteggiare efficacemente le contrarietà, a dare nuovo slancio alla propria esistenza e perfino a raggiungere mete importanti.
Published in Eventi
Written by
Read more... 0

Il Soroptimist Club di Gela, con il patrocinio del Comune, organizza, mercoledì 29 marzo, nei locali dell’ex Chiesa San Giovanni, alle 17,30, un convegno dal titolo: “Il Corpo Parla Di Noi” durante il quale saranno sviluppate diverse  tematiche da relatori specializzati sull’argomento, intervallate da  momenti  artistici.

Published in Eventi
Written by
Read more... 0
Un arcobaleno di colori, sfumature e sfaccettature. E’ l’approccio integrato dell’AIAS all’autismo che onorerà la seconda giornata celebrata in città, giovedì 30 Marzo, con un convegno dedicato ai disturbi dello spettro autistico e le numerose metodiche d’intervento applicate. 
Il centro di borgo Manfria sotto la direzione del Dott. Luigi Virone promuove, nella sala conferenze della struttura, un convegno dal titolo “L’approccio multidisciplinare all’autismo: dalla valutazione al trattamento”. I lavori saranno introdotti dal neuropsichiatra Giuseppe Vaccaro a capo dell’équipe medica d’intervento e dalla psicologa Tiziana Provenzano. 
La giornata sarà scandita dall’analisi di alcuni case study da parte della logopedista dott.ssa Manuela Sireci e dalla neuropsicomotricista dott.ssa Giulia Frangiamone, parte dell’équipe che opera quotidianamente in struttura con all’incirca cinquanta bambini autistici di età compresa fra i 3 e gli 11 anni. 
"L'AIAS è l'unico ente gratuito  di riferimento nel sud della provincia per il trattamento del disturbo autistico - dichiara il Presidente Anna Maria Longo - siamo orgogliosi di partecipare per il secondo anno consecutivo alla giornata di sensibilizzazione sul problema". L’AIAS sceglie di andare ‘oltre il blu’ colorando la giornata internazionale di sensibilizzazione sull’autismo con le mille sfumature che interessano il disturbo e puntando l’attenzione sull’autismo adulto e le problematiche familiari legate al trattamento. ‘Ribadiamo la necessità di un approccio integrato, calibrato sulla persona che non escluda alcun tipo di intervento – dichiara il direttore sanitario Virone – tra questi, certamente anche il metodo ABA ma coadiuvato da terapie logopediche, neuromotorie, comunicativo comportamentali, psicologiche, nella ferma convinzione che la terapia non sia un protocollo ma vada calata sulle esigenze del paziente.
Published in Eventi
Written by
Read more... 0
Oggi pomeriggio alle 17, in occasione del trentennale del Gruppo Agesci Gela 4, nei locali della Chiesetta San Biagio, si terrà una tavola rotonda sul tema: "Ask the Boy" - Educare in rete, in una città che cambia”. A coordinare i lavori la pedagogista e capo scout Francesca Ballerino. Interverranno:
  • il Vicario Foraneo di Gela e parroco della Chiesa di S. Antonio, Padre Michele Mattina;
  • il Vice Sindaco Simone Siciliano;
  • il Dirigente della Polizia di Stato c/o la Questura di Agrigento, Giovanni Giudice;
  • il genitore di scout del nostro gruppo, insegnante ed impegnato nel volontariatoGianfranco Mancuso;
  • la Psicologa Nuccia Morselli;
  • il Dirigente Scolastico del Liceo "Eschilo" di Gela, Gioacchino Pellitteri;
  • la Dirigente Scolastico del Liceo "E. Vittorini" di Gela Angela Tuccio;
  • il Responsabile Regionale AGESCI Sicilia, Vincenzo Semprevivo.
Ne danno notizia i Capi Gruppo AGESCI "Gela 4",  Carmela Muccio e Leonardo Sammartano.
 
Published in Eventi
Written by
Read more... 0

Domenica 26 Marzo in occasione del ritorno dell’atleta dell’Orizzonte Gela, Mario Palmeri dall’Austria, dove ha partecipato ai Giochi Mondiali Invernali di Special Olympics, ottenendo il 4° posto nei 100 mt e nella staffetta 4x100, si svolgerà nei locali del Club Vela alle ore 10 una tavola rotonda sull’importanza del programma di Special Olympics per le persone con ritardo mentale; in particolare con Sindrome di Down e la Sindrome Autistica. Interverranno il dott. Francesco Scimonelli, Neuropsichiatra infantile, referente area medico psicopedagogica di Special Olympics Sicilia ed il dott. Natale Saluci, Terapista della psicomotricità, Direttore Regionale Special Olympics ed i rappresentanti delle famiglie, dei tecnici, dei volontari e degli atleti. Dalle ore 15,00 alle ore 19,00 si svolgeranno dei gruppi di lavoro tra i genitori, volontari e tecnici dell’associazione Orizzonte per affondare concretamente le problematiche dei soggetti con disabilità intellettiva e la programmazione delle prossime manifestazioni Nazionali e le attività per la stagione estiva.

Published in Eventi
Written by
Read more... 0
Domani, sabato 25 marzo, alle 10, consegna degli attestati per il corso di "Alfabetizzazione digitale di base" rivolto ai ragazzi ospiti dello SPRAR di Gela. L’iniziativa si terrà presso la sede di #Shiplab contrada Brucazzi, terza strada, zona industriale-Gela. Il corso, frutto di una collaborazione tra la cooperativa A.S.S.I. Gela e l'associazione di promozione sociale #Shiplab, ha coinvolto 22 ragazzi provenienti dall'Africa e dal Medio Oriente con lo scopo di promuovere l'acquisizione di conoscenze informatiche di base e facilitare l'uso del pc. Un progetto che mira a creare percorsi di inserimento socio-professionale per i cittadini stranieri al fine di favorirne l'introduzione nel mondo del lavoro e la riattivazione della progettazione della persona. La conoscenza delle nuove tecnologie e dei linguaggi multimediali, infatti, può fornire loro di un utile strumento per la decodifica della nuova realtà in cui sono inseriti. "Il corso di alfabetizzazione digitale è stato un momento di integrazione ma ha soprattutto un ruolo educativo, il loro status di "migranti" li rende soggetti vulnerabili e la formazione è l'unica possibilità che questi giovani hanno per essere autonomi, per svincolarli dall'assistenzialismo e farli diventare il più possibile indipendenti." - dichiara Lorena Iudice, consulente politiche attive del lavoro per Sprar. Gli otto incontri si sono svolti presso la sede #Shiplab grazie al contributo degli associati Nuccio Di Paola, in qualità di docente, e di Valentina Arsini, in veste di coordinatrice, che raccontano: "Come associazione siamo sempre attivi nella formazione sociale e professionale, ma questa volta il confronto con delle realtà che sembrano così lontane e l'entusiasmo dei ragazzi hanno reso questo corso un momento formativo anche per noi".
Entusiasmo anche da parte dei partecipanti, come ci riferisce Souleymane Ndiaye, mediatore per A.S.S.I. Gela che ha anche partecipato alle lezioni, "I ragazzi hanno risposto bene all'iniziativa, abbiamo imparato che il pc non serve solo per i social network ma si possono fare tante cose: lavorare, stare in contatto con le nostre famiglie e sapere cosa succede nel mondo. Grazie per questa occasione".
In un momento critico per la nostra città è bello poter dire che Gela è esempio di inclusione ed integrazione, e chissà, forse anche noi abbiamo bisogno di imparare qualcosa da questi ragazzi.
Published in Eventi
Written by
Read more... 0
Tornano a Gela i volontari ecologisti del Movimento Azzurro. Il prossimo fine settimana, l’iniziativa denominata “Ripuliamo la nostra Gela” non interesserà solo la costa di Bulala, ma attraverserà anche il centro storico. Sabato 25 marzo, per tutta la mattinata, il reparto operativo motorizzato opererà sulla sponda ovest del fiume Gela e lungo le spiagge tra le contrade Piana del Signore e Bulala. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 17,30, il secondo drappello dell’ecosezione Frigia “Equites Maenarum” si esibirà in costumi medievali sul lungomare Federico II di Svevia.
Domenica 26 marzo, dalle ore 9, i drappelli di equitazione ambientale e delle bighe, accompagnati dalla Swing & Martial Band della Frigia Marina, partiranno dal lido La Conchiglia per confluire in piazza Umberto I. Da lì poi raggiungeranno piazza Sant’Agostino dove al Teatro Eschilo è previsto un convegno con la partecipazione, tra gli altri, del sindaco Domenico Messinese, dell’assessore comunale all’Ambiente Simone Siciliano, del presidente dell’Ecosezione Frigia Giovanni Barbagallo. I temi trattati vanno dal volontariato d’impresa, all’uso del cavallo per scopi ambientali, alla prevenzione dell’abbandono incontrollato dei rifiuti.
Published in Eventi
Written by
Read more... 0

Gastronomia siciliana, artigianato, esposizioni, fotografia, vini regionali e birre artigianali del luppolo novello saranno i protagonisti della manifestazione “Primavera a tavola” che si terrà in piazza Sant’Agostino sabato 25 e domenica 26 marzo. Gli stand apriranno a partire dalle ore 18. L’evento, promosso dalle associazioni Smaf e La Mandragola e patrocinato dall’assessorato comunale agli Eventi retto da Rocco D’Arma, sarà animato anche dalla musica live dei Rumble Strips.

Published in Eventi
Written by
Read more... 0

Si intitola "Alice tra bulli & fantasia" lo spettacolo teatrale itinerante che viene portato in scena, a Gela, dalla compagnia "Vox Animation" il cui dichiarato obiettivo è quello di combattere il bullismo dando voce ai "bullizzati" e "speranza a chi vive nel buio della paura". Lo spettacolo, scritto e diretto da Jolanda Abbate, sarà portato nelle scuole ed è dedicato soprattutto ai ragazzi della fascia d'età tra i 5 e i 12 anni. Frutto di 24 mesi di preparazione, "Alice tra bulli & fantasia" si svolge "sulla falsa riga di Alice nel paese delle meraviglie - dice l'autrice, in arte Jolanda Vox -  ma con temi centrali diversificati, come il bullismo, la lotta al male attraverso il bene, l'integrazione, il rispetto, la famiglia e l'amicizia". "Non possiamo continuare a stare fermi - aggiunge - davanti a tanta violenza che inizia sui banchi di scuola la mattina e persiste tutto il giorno per strada e sui social". Da qui il progetto teatrale e il suo percorso "educativo, formativo e informativo". "La nostra Alice - spiega Abbate - prenderà il posto di tutti quei bambini che ogni giorno vengono maltrattati a causa di futili differenze e attraverso il dialogo e l'unione con gli altri personaggi riuscirà a "cantarle" ai bulli convertendo il loro carattere: alla fine non esisteranno più ne bulli ne bullizzati, solo persone con caratteri e idee diverse".

Published in Eventi
Written by
Read more... 0

In Evidenza

Facebook

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand
Tensivamente.it é una testata giornalistica registrata al Tribunale di Gela n.1/2013 | Direttore Responsabile - Stefania Pistritto | Editore - The Gela Times S.r.l.s. P.IVA | Tensivamente é un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati. Redesigned by Cooco Studio

Login or Register

LOG IN

Register

User Registration
or Cancel
Full Reviw on best bokkmakers by ArtBetting.NET
Read more for Ladbrokes the UK bookmakerLadbrokes UK - full information
The best online bookmaker in the UK read more... William Hill