Tensivamente

Sembra quasi che il destino del calcio Gela interessi soltanto ai tifosi della squadra biancoazzurra. Tifosi che, ancora una volta, si armano di buona volontà continuando a spingere per una rapida soluzione dell'ennesima crisi societaria. Una sorta di dejavu della scorso mese di agosto, quando un centinaio di ultras del Gela si riunirono nelle vie del centro storico per manifestare la loro preoccupazione, invitando l'amministrazione a fare il possibile per salvare il calcio di casa nostra. Domani i tifosi gelesi manifesteranno ancora una volta, pubblicamente, il loro amore e la loro passione per il Gela. Ecco il comunicato stampo fatto pervenire in redazione:

"Invitiamo tutti gelesi ad unirsi a noi per manifestare al comune di Gela per i vari problemi problemi di questa città una città che giorno dopo giorno perde pezzi. Adesso e il turno del Gela Calcio di cui il futuro e molto in bilico a causa della superficialità della nostra amministrazione. E' il momento di dire basta e farci sentire.
Venerdì 16 giugno alle ore 20:00 gli ultras del gela calcio manifesteranno a far si che l'amministrazione comunale sia più presente nei problemi che ci affliggono ogni giorno in questa città. Quindi tutti uniti. Appuntamento in piazza davanti la chiesa Madre, tutti presenti perché il calcio a Gela non deve morire, è una base per fare ripartire questa città.
Ultras Gela"
Published in Sport
Written by
Read more... 0
Dopo la conquista della Champion's Cup, lo scorso 2 giugno durante le fasi regionali del campionato di calcio a 5 femminile, su iniziativa dell'Ufficio di Presidenza e della 6 commissione Cultura, Sport e Turismo, l'ASD Gela Futsal Femminile riceverà un riconoscimento durante un incontro che si terrà oggi pomeriggio, 15 giugno, alle ore 18, presso l'aula consiliare del Comune di Gela. 
Published in Sport
Written by
Read more... 0
Mancano poco più di due settimane al 2 Luglio, data fissata quale termine ultimo per l'iscrizione del Gela al campionato di serie D e sul fronte societario della prima squadra della città non si registra ancora nessuna novità. L'unica certezza è legata alla famiglia Mendola che mantiene il 40% delle quote, mentre il restante 60% è ancora nelle mani del sindaco Domenico Messinese. Per la verità sembra che qualche imprenditore cominci a farsi avanti, mostrando un neanche tanto velato interesse a rilevare la titolarità delle quote messe a disposizione, a fine maggio, dalla famiglia Tuccio. Tra questi due nomi che erano stati tirati in ballo anche lo scorso mese di agosto, quando a pochi giorni dell'inizio del torneo di serie D, il Gela rischiò di non presentarsi ai nastri di partenza e venne "salvato" dall'intervento dei fratelli Mendola. Emanuele Fraglica e Massimo Romano non hanno mai nascosto la propria intenzione di tornare nel mondo del calcio, dopo le precedenti esperienze che portarono ad una promozione in C2 con la gestione Fraglica e addirittura ad un insperato salto in C1 con la presidenza Romano. Pare, inoltre, che le quote a disposizione siano diventate appetibili anche ad imprenditori di fuori città. Come riportato dal giornale "La Sicilia" in un articolo firmato da Franco Gallo, sembra che alla lista si sia aggiunto Rosario Gallo, imprenditore di origine acatesi che ha legato la sua esperienza calcistica con lo Scordia. In ogni caso i tifosi biancoazzurri continuano ancora a stare in fibrillazione per le sorti della loro squadra del cuore e non hanno certo nascosto la loro preoccupazione, tappezzando gran parte della città con degli striscioni che invitano le parti in causa a fare presto. Tutti noi auspichiamo una rapida soluzione della crisi per il bene del calcio e soprattutto per il bene di Gela. 
Published in Sport
Written by
Read more... 0

Campionato Asi di panca e stacco che ha fatto tappa a Gela, nei pressi di un noto lido del lungomare Federico II di Svevia. Ad organizzare l'evento l'inossidabile Angelo Pasqualino, presidente dell’Asd Sicilia Bench Press, in collaborazione con l'Associazione Sportiva Sociale Italiana che ha mandato a Gela in sua rappresentanza il Delegato Provinciale Caltanissetta di Salvatore Spinello. Una gara che ha visto la partecipazione di oltre 60 atleti provenienti da tutto lo stivale, che ha regalato delle grosse soddisfazioni anche agli atleti di casa nostra. Nella specialità dello stacco Andrea Ventura è risuscito a sollevare un bilanciere di 200 kg, dopo di lui Piero Giammona. Nelle altre categorie si sono distinti Emanuele Cafà, Andrea Caci ed Andrea Giudice. Nella specialità della panca , secondo e terzo posto per Andrea Ventura e Piero Giammona che hanno gareggiato nella categoria under 23. Bravi anche Emanuele Cafà che ha primeggiato nella categoria 14-16 anni, con Andrea Caci alle sue spalle. Nella categoria over 60 donne, primo posto per Emilia Perrin, mentre tra gli over 70 è risultato primo Gaetano Averna.

Published in Sport
Written by
Read more... 0
C'è anche un pizzico di Gela ai Campionati Italiani di atletica Leggera che si sono conclusi ieri a Firenze. Samuele Licata taglia al terzo posto il traguardo dei 400 hs, con il tempo di 53" 57 che, cosa ancor più importante, gli consente di staccare il pass per i campionati europei di categoria. Un risultato agguantato con i denti per l'atleta gelese tesserato con la Milone Siracusa, che nella batteria di qualificazione ha dovuto lottare anche contro la sfortuna, correndo metà gara senza una scarpetta, persa nel bel mezzo della corsa mentre saltava un ostacolo. Terzo posto anche per Clara Tasca (Catania 2000) che chiude la gara dei 3000 siepi in 10' 56" 23, poco più di un secondo oltre il limite per fare compagnia all'altro giovane allenato da Massimo Bianca nella kermesse continentale. Tuttavia la ragazza gelese resta in piena corsa per centrare l'obiettivo per gli europei U20 di Grosseto. Delusione, invece, per Giorgia Di Vara, che a causa di un risentimento muscolare non ha potuto esprimersi ai livelli sperati. 

Published in Sport
Written by
Read more... 0
L’Orizzonte Gela, presieduta da Natale Saluci, parteciperà a  la Spezia ai Giochi Nazionali Estivi Special Olympics 2017 in programma dall'11 al 15 giugno, circa 1000 atleti provenienti da 15 regioni italiane, 73 i Team Special Olympics presenti sul territorio nazionale e 7 delegazioni straniere, provenienti da Romania, Malta, Spagna, Andorra, Svizzera, Gibilterra e Repubblica di San Marino. Sono 5 le discipline sportive in gara: basket, calcio, badminton, ginnastica artistica e ritmica. Games for Inclusion, i Giochi Nazionali Estivi, giunti alla XXXIII edizione, mettono in evidenza il potere dello sport come strumento in grado di generare inclusione, in tutte le discipline sportive, oltre alle gare tradizionali, sono previste gare di Sport Unificato attraverso il quale atleti con e senza disabilità intellettive giocano insieme nella stessa squadra.
La cerimonia di apertura, che segue come di consueto il protocollo olimpico e decreta l'inizio ufficiale dei Giochi, si svolge lunedì 12 giugno alle 20.30 in Piazza Europa a La Spezia. Lo stesso giorno, prima delle gare ufficiali in programma dal 13 al 15 giugno, sono previsti i preliminari al fine di testare le capacità di ogni atleta e formare, conseguentemente, batterie di pari livello di abilità.
Presente a La Spezia per l'occasione, nella giornata di mercoledì 14 giugno dalle ore 15 alle ore 17.00, il Ministro dello Sport Luca Lotti. Parallelamente alle gare si svolgono i programmi sportivi non competitivi dello YAP (Young Athletes Program), programma innovativo di gioco e attività motoria per bambini fino agli 8 anni d'età e MATP (Motor Activity Training Program) programma di allenamento studiato per bambini ed adulti con disabilità intellettive gravi e gravissime e disabilità fisiche e/o sensoriali con associata una disabilità intellettiva. Durante i Giochi gli atleti hanno inoltre la possibilità di sottoporsi ad esami medici gratuiti nell’ambito del Programma Salute promosso da Special Olympics che vede l’attuazione di specifici protocolli di accoglienza, prevenzione e diagnosi per persone con disabilità intellettiva ed il coinvolgimento di centinaia di volontari clinici.

Dopo la partecipazione ai Nazionali a Terni che si sono svolti dal 10 al 14 maggio nelle discipline sportive dell'atletica e nuoto, la partecipazione degli atleti dell’Orizzonte Gela si concluderà, dopo La Spezia, a Biella che, dal 3 all'8 luglio, vedrà gareggiare 1400 atleti nelle discipline sportive delle bocce, bowling, equitazione, nuoto, nuoto in acque aperte, pallavolo, rugby e vela.

L’associazione Orizzonte parteciperà a La Spezia nel basket con 9 atleti, 2 tecnici, 4 familiari. Gli atleti sono: Mario Pizzardi, Mario Palmeri, Armando Sciascia, Graziano Bennici, Emanuele Barone, Ignazio Palmeri, Nuccio Samà, Salvatore Pellegrino, Francesco Mammano, i tecnici Natale Saluci, Gianfranco Cassarino.

Published in Sport
Written by
Read more... 0

Ci sarà anche la gelese Kimberly Scudera ai prossimi Campionati Italiani Targa Para-Archery di Castenaso, del 3 e 4 giugno. L'arciere dell'Arco Club Gela proverà a fare ancora meglio della scorsa edizione, conclusa con la conquista della medaglia d'argento. In terra emiliana la Scudera si troverà a competere contro i migliori arcieri italiani. Atleti del calibro di Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre), medagliata alle paralimpiadi di Londra e Rio, Veronica Floreno (Dyamond Archery Palermo).
Ma non mancano le note polemiche sollevate dal presidente dell’associazione sportiva dilettantistica Arco Club, Totò Mussoni che lamenta la mancata attenzione della locale amministrazione: ‘E’ dal 2014 che l’ASD Arco Club non percepisce alcun contributo a sostegno delle attività promosse che hanno portato il nome di Gela in tutto il Mondo.Non mi sarei di certo aspettato una medaglia al valor civile ma il sostegno a un’atleta già medaglia d’argento che pesa solo ed esclusivamente sulla famiglia quando onori e meriti vanno all’intera città. Molte promesse sono state fatte dall’amministrazione comunale in occasione del riconoscimento a Monica Contrafatto al teatro Eschilo ma non si è mossa una ‘freccia’. Mussoni conclude: ‘Nulla è stato fatto ne per i normodotati tanto meno per i diversamente abili che, di certo, meritavano un’attenzione particolare’.

Published in Sport
Written by
Read more... 0
Una giornata per promuovere la cultura del mare e lo sport della vela. E' questo lo spirito del 'Vela Day' che sarà celebrato il 2 giugno anche dal Club Nautico di Gela che, assieme ad altre 200 Società affiliate FIV, aprirà la propria sede per dare spazio alla curiosità di giovani e meno giovani che vorranno approcciarsi a questo sport. Sarà possibile partecipare ad uscite in barca, cimentarsi in lezioni di nodi e toccare con mano le imbarcazioni a vela utilizzate dalle squadre giovanili. Non mancheranno anche delle piccole lezioni pratiche e teoriche di vela. L’iniziativa promossa dalla Federazione Italiana Vela, rientra nell’ambito del programma di eventi celebrativi dei 90 anni della sua storia.
Published in Sport
Written by
Read more... 0
Nel giorno della festa per la promozione in serie D, il Volley Macchitella si congeda dal pubblico del palaCossiga con l'unica sconfitta della stagione. Una sconfitta indolore arrivata per mano dell'Albaverde, che aveva assoluto bisogno di punti per continuare a nutrire ambizioni per il salto di categoria. Una macchia piccola piccola sul vestito a festa indossato dalla compagine allenata da Carmelo Margì, che ha dettato la propria legge in un campionato vinto a mani basse con ben tre turni d'anticipo. Gara priva di stimoli quella contro l'Albaverde, giocata "per onor di firma" dalle ragazze in canotta biancorossa, dopo un rinvio di oltre quattro settimane rispetto alla data preventivata. Tuttavia non sono mancate le emozioni, in virtù di un'altalena di parziali che alla fine hanno premiato la squadra di coach Alfio Tomaselli, che conquistano il quinto e decisivo set, lasciando ad 11 punti le padrone di casa.
Alla fine del match, comunque, non è mancata la festa con un brindisi finale alla meritata promozione in serie D. Appuntamento adesso alla prossima stagione, con due squadre gelesi ai nastri di partenza, per un campionato che fin da adesso promette scintille. 
 
Volley Macchitella: Caci, Pirone, Martines, Greco P., Greco V., Sciascia, Di Stefano, Bunetto, La Rocca, Liuzzo, Campo. 
Allenatore: Carmelo Margì 
 
Albaverde: Montagnino A., Montagnino C., Norelli, Nicosia Al., Nicosia Ag, Porgana, Erba, Montagnino E. 
Allenatore: Alfio Tomaselli 
 
Parziali: 23-25; 25-20; 23-25; 26-24; 11-15 
Published in Sport
Written by
Read more... 0

Una stagione esaltante, vissuta da matricola terribile del campionato di serie D, conclusa con la semifinale play-off persa sul campo del Rende. Il Gela, però, si appresta a vivere l'ennesima estate calda dal punto di vista societario. Sembra il solito film visto e rivisto dalla piazza gelese che anche quest'anno resta con il fiato sospeso per le sorti della propria squadra del cuore. Tutto è ancora fermo alle dimissioni (tra l'altro annunciate da tempo) del gruppo capitanato dalla famiglia Tuccio che hanno rimesso nelle mani del sindaco Messinese il 60% delle loro quote societarie. I fratelli Mendola hanno deciso di mantenere il possesso del restante 40% delle quote, in attesa che qualcuno si faccia vivo dalle parti del palazzo di Città dichiarandosi disponibile ad entrare a far parte della Società biancoazzurra. Fratelli Mendola che avrebbero avuto la possibilità di acquisire a titolo gratuito l'intero pacchetto azionario della Società Città di Gela, ma che allo stato attuale delle cose, sembrano voler restare alla finestra in attesa di tempi migliori. Insomma siamo in una situazione di stallo che sembra davvero lontana dalla possibilità di risolversi a breve termine. I tifosi biancoazzurri cominciano a preoccuparsi e questa mattina hanno affisso sulle pareti bianche del palazzo comunale uno striscione che esorta la politica locale ed il Primo Cittadino in particolare ad adoperarsi con più convincimento per una rapida soluzione della crisi societaria. L'auspicio di tutti è che in un modo o nell'altro il "dado possa essere tratto", nel rispetto della passione e del cuore dei tifosi di questa città che a gran voce chiedono un'estate serena.

Published in Sport
Written by
Read more... 0

In Evidenza

Facebook

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand
Tensivamente.it é una testata giornalistica registrata al Tribunale di Gela n.1/2013 | Direttore Responsabile - Stefania Pistritto | Editore - The Gela Times S.r.l.s. P.IVA | Tensivamente é un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati. Redesigned by Cooco Studio

Login or Register

LOG IN

Register

User Registration
or Cancel
Full Reviw on best bokkmakers by ArtBetting.NET
Read more for Ladbrokes the UK bookmakerLadbrokes UK - full information
The best online bookmaker in the UK read more... William Hill